Risparmio energetico

ALCUNI NOSTRI CONSIGLI

CLASSE DI CONSUMO ENERGETICO

L’etichettatura energetica per i frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavastoviglie, lampade ad uso domestico, forni elettrici e condizionatori ha lo scopo di informare i consumatori circa il reale consumo energetico degli apparecchi.
Una serie di frecce di lunghezza crescente, associate alle lettere dalla A alla G, permettono di confrontare i consumi dei diversi apparecchi.
La lettera A indica i consumi minori.
Gli elettrodomestici appartenenti alle classi energetiche contrassegnate con il simbolo A+ e A++ riducono ulteriormente i consumi, si risparmia fino al 30% in elettricità se in classe A+  e fino al 50% se in classe A++ rispetto a una semplice classe A.
Una lavatrice di classe A+  consuma circa la metà dell’energia elettrica rispetto a un modello tradizionale di età media e ti permette di risparmiare oltre 40 euro all’anno.

LAVATRICE E LAVASTOVIGLIE

Sono gli elettrodomestici che richiedono maggiore consumo di energia perché utilizzano l’energia per azionare il motore e per riscaldare l’acqua del lavaggio.
Un lavaggio in lavatrice a 90° consuma quasi il doppio di energia di uno a 60°.

CONSIGLI D'USO

LAVATRICE

  1. Scegliere i programmi a 30° - 60°, puoi avere lo stesso risultato di lavaggi a temperature più elevate con un risparmio di 20 euro all’anno..
  2. Utilizzare la lavatrice solo a pieno carico.
  3. Pulire frequentemente filtro e cassetto detersivo.

LAVASTOVIGLIE

  1. Utilizzare il ciclo intensivo solo se necessario.
  2. Usare il lavaggio rapido a freddo quando ci sono poche stoviglie da lavare.
  3. Usare la lavastoviglie a pieno carico ti consentirà di risparmiare fino a un quarto dell’energia elettrica utilizzata per questo elettrodomestico.
  4. Eliminare la fase asciugatura con aria calda, ti fa risparmiare fino al 45% di energia elettrica in ogni ciclo di lavaggio, circa 30 euro all’anno..
  5. Pulire spesso il filtro.
  6. Mantenere puliti i forellini dei bracci rotanti.

FRIGORIFERO E CONGELATORE

Un nuovo frigorifero di classe A+ consuma circa la metà dell’energia elettrica di un vecchio frigorifero e ti consente un risparmio di oltre 70 euro all’anno.

CONSIGLI D'USO
  1. Posizionare gli apparecchi lontano dai fornelli, termosifoni e finestre.
  2. Per una buona ventilazione lasciare almeno 10 centimetri dietro, sopra e sotto l’apparecchio.
  3. Regolare il termostato con una differenza fino a 18° rispetto alla temperatura ambiente.
  4. Posizionare gli alimenti secondo le loro esigenze di conservazione e non introdurre mai cibi caldi nel frigo o nel congelatore.
  5. Evitare di riempire eccessivamente il frigorifero.
  6. Tenere aperto lo sportello il meno possibile.
  7. Mantenere in buono stato le guarnizioni di gomma delle porte.
  8. Rimuovere la polvere dalla serpentina: fa aumentare i consumi in quanto non permette un buon raffreddamento.
  9. Sbrinare l’apparecchio quando lo strato di ghiaccio supera i 5 mm di spessore.

IL CONDIZIONATORE

Evitare inutili sprechi di energia è possibile attraverso la giusta regolazione della temperatura, sia in casa che in auto, e un utilizzo corretto degli impianti di riscaldamento e raffreddamento.

CONSIGLI D'USO
  1. Mantenere una temperatura interna non inferiore a 4/5° C rispetto a quella massima esterna.
  2. Spegnere il condizionatore circa un’ora prima di uscire di casa o di andare a dormire.
  3. In estate, utilizzare il condizionatore anche solo un’ora in meno ti fa risparmiare 60 euro all’anno, il 4% della tua spesa in energia elettrica.

Alcuni dei nostri marchi

Contatti

Boasso Elettrodomestici
via San Giovanni Bosco 7
10028 Trofarello, TO
Tel +39 011 6497998 – 6481070
info@boassoelettrodomestici.it